Carlo Adolfo Martigli
Scrittori

Carlo Adolfo Martigli

Telefono: : 3208930320
URL: http://blogone.eu/carlomartigli/

Nasce a Pisa, ma va subito a vivere a Livorno, dove compie gli studi classici e si laurea quindi in Filosofia del Diritto all?Universit? di Pisa. I primi passi nel mondo del lavoro sono al Tirreno di Livorno, dove impara il mestiere di giornalista, sotto la direzione di Alfredo Del Lucchese, e in alcune collaborazioni con riviste specializzate per conto dell?Istituto di Filosofia del Diritto di Pisa. Vicende familiari lo costringono a lasciare la carriera universitaria e a impiegarsi in banca, raggiungendo nel tempo importanti traguardi presso banche nazionali ed estere. Frequenta con successo un master all?Universit? Bocconi e arriva al livello 75 del Metodo Shenker per la lingua inglese. Con Spazio Teatro di Livorno vince il primo premio come migliore attore non protagonista al Festival del Teatro di Pesaro con la Donna di Garbo di Goldoni.

La sua carriera di scrittore inizia nel 1995 con la pubblicazione del suo primo libro, Duelli Castelli e Gemelli, favole in rima, realizzato con il compianto Emanuele Luzzati (Giunti Editore ? Firenze). Ha un grande successo di critica e pubblico e il libro ? stato rieditato nel 2007. Nel 1998 lavora insieme ad Ambra Orfei, curando la sceneggiatura di uno spettacolo circense intitolato La Principessa delle Stelle, che a suo tempo dalle Varesine di Milano ha girato l?Italia ed ? stato presentato su Rete 4 in nazionale.

Dal 1997 ? iscritto all?Albo giornalisti. Per alcuni anni ha creato e gestito una rubrica su Internet (netnews) su La Repubblica-Il Lavoro e collaborato con altre testate del gruppo Riffeser Monti e Rusconi. Su Gente Money ha curato una polemica rubrica sulle new entry di Borsa.

Le sue conoscenze nell?ambito della comunicazione lo fanno apprezzare come formatore e docente in comunicazione e marketing, e ha al suo attivo vari corsi di scrittura creativa, tra cui uno all?Accademia Culturale del Comune di Rapallo, giunto gi? alla sua seconda edizione. Come art director, ha realizzato una campagna pubblicitaria in Campania per la raccolta differenziata.

Nel 2006 elabora una saga fantasy ambientata nell?Antica Roma. Il primo libro, Lucius e il Diamante Perduto, viene pubblicato nell?Aprile 2007 nella collana I Grandi del Fantastico e promosso in primo piano alla Fiera del Libro di Bologna. Nel Novembre 2007 arriva secondo al pi? importante premio letterario per ragazzi ?Il Gigante delle Langhe?. Per conto de ?Il Libro Parlato? registra con la sua voce il libro e dalla stessa associazione riceve un graditissimo premio. Nell'Ottobre 2008 esce il secondo libro della saga, dal titolo Thule, L?Impero dei Ghiacci. Un romanzo fantasy di grande respiro, che unisce il gusto per il magico e l'avventuroso con una precisa collocazione storica, il 108 d.c., e la vita nell'impero, tra Roma e i paesi conquistati. Sempre per Mondadori, ma sotto lo pseudonimo di Johnny Rosso sono pubblicati una serie di libri nella collana Superbrividi. Tra i titoli finora usciti, L?Ombra della Bestia, La Chiesa Stregata, La Vendetta della Bestia. Di prossima uscita L?Agriturismo della Morte.

L'ultimo libro, da poco uscito, ? invece LA RESA DEI CONTI (Castelvecchi Editore). In questo Martigli riassume le sue capacit? di scrittore con le sue conoscenze, mai sopite, di finanza creativa e, quasi come un ?pentito? rivela al grande pubblico le vere ragioni della pi? grave crisi finanziaria che ha mai colpito l'Occidente, le conseguenze sull'economia italiana e come fare per difendersi.

Per conto della De Agostini Libri, ? in uscita Miracolo!, un saggio sui miracoli delle religioni non cattoliche, un libro del tutto originale e che ? la summa di anni e anni di studi e di approfondimenti su un tema a volte nascosto, a volte volutamente ignorato. Per i suoi contenuti si stanno gi? preannunciando forti polemiche.

Appassionato della storia del Rinascimento italiano ha da poco finito di scrivere un thriller storico avventuroso, dedicato a un pubblico adulto, che ha per protagonista le 900 Conclusiones di Pico della Mirandola e il concilio che nel 1487 il filosofo voleva indire per tentare di unificare le tre religioni monoteiste. Il libro dal titolo L?ULTIMO CUSTODE uscir? i primi di Settembre 2009 per conto di Castelvecchi Editore.

La Banca Carige, per il terzo anno di seguito, gli ha commissionato un libro e un cd per illustrare ai ragazzi il mondo del risparmio. Il primo anno sono stati contattati 30.000 alunni delle elementari per circa 100.000 contatti totali, con risultati entusiasti. Sono suoi tutti i testi (e alcune voci) di Rige La Formica.

Dal 2007 Martigli ? ospite di numerose trasmissioni radiofoniche e televisive, da quelle italiane come Odeon TV di cui ? stato recentemente ospite e numerose apparizioni alla RTSI, la Radio Televisione della Svizzera Italiana. Come conferenziere partecipa a Festival e Fiere letterarie, da Vigevano alle fiere di Bologna e di Torino, al Festival della Creativit? di Firenze, all?Isola di Bergamo, al Festival della Comunicazione di Alba, Economia 3 di Prato, e altri ancora, ed ? spesso invitato a presentare i suoi libri per ragazzi presso scuole in varie parti d?Italia. Recentemente ? diventato Consulente Editoriale per il gruppo Castelvecchi Editore e alcuni lavori di sua scelta saranno pubblicati entro l?anno corrente. E? inoltre editor professionale. Con Studio Creativity di Firenze, infine, ha iniziato un percorso comune nell?ambito del web e dello scouting, per la valorizzazione di nuovi o gi? affermati autori, anche nell?ambito della graphic novel e di progetti letterari, televisivi e cinematografici.

Considerato uno scrittore eclettico, sullo stile anglosassone, Martigli, pur amando soprattutto il romanzo storico, non vuole rifarsi a un genere, ma considera la scrittura di per s? superiore allo scrittore, la cui credibilit? letteraria ? data dai libri e dalle competenze, e non dal personaggio. Oggi Martigli vive e lavora a Rapallo e a Bologna.





Web: http://blogone.eu/carlomartigli/


Duelli Castelli e Gemelli
Dalle fiabe di ieri ecco in rima, re, regine e cavalieri! Due storie, anzi due lunghe filastrocche, intitolate "La fonte secca" e "I gemelli del re" in distici di endecasillabi a rima baciata, che sembrano ricalcare l'ottava medievale, non a caso metro caratteristico della poesia narrativa. Il tutto condito con un pizzico di ironia e comicit?, e con le splendide illustrazione di uno dei pi? grandi illustratori del mondo, Emanuele Luzzati. Et? di lettura: da 8 anni. Prezzo di copertina: ? 6,00
Acquista Acquista


Viaggio fra i ghiacci con Carlo Martigli Nella natura selvaggia e pericolosa della leggendaria Thule si gioca il destino di Roma.
Roma, 108 d.c. La citt? ? allo sfascio, l?impero allo sbando. L?imperatore Traiano ? in balia di Malleus, un mago misterioso che ne domina la volont? e vuole impadronirsi del potere. In Britannia, intanto, soffiano venti di guerra, sempre pi? insistenti. E di Caio Marzio, generale che l?imperatore ha mandato in missione di pace, non ci sono pi? notizie da tempo. Lucius, giovane senatore, Tullia, sua amica di sempre e il vecchio Tito, geniale scienziato, decidono di andare a cercare la fonte del potere di Malleus e di ritrovare il loro amico: insieme forse potranno sconfiggerlo. Ma la rotta per il Nord ? irta di pericoli, mostri spaventosi e tempeste implacabili e poi? il ghiaccio eterno di Thule, la terra leggendaria, fonte di ogni potere, oltre i confini del mondo conosciuto dove neppure l?impero di Roma ? mai arrivato e da dove nessuno ? mai ritornato.
Acquista Acquista


Una saga fantasy nella Roma dei Cesari Da un autore italiano le avventure di Lucius, giovane liberto romano, all?inseguimento di un gioiello magico
"Lucius, giovane schiavo liberato, credeva di aver trovato una casa e una famiglia nella villa del senatore Aulo Celso. Fino alla notte di sangue in cui il suo destino incrocia quello di Alfidia, la custode del culto di Isitra disposta a ogni crudelt? pur di impadronirsi del diamante di Burebista: una pietra che la farebbe diventare pi? potente dell?imperatore stesso, rendendo invincibili le sue mostruose creature e i suoi guerrieri senza volto. Ma una mappa ancora indecifrata protegge il diamante. Solo Lucius e il geniale Tito potrebbero interpretarla, dando inizio a una lotta in nome dell?amicizia e in difesa di Roma, in cui ben presto si perder? il confine tra scienza e magia..."
Acquista Acquista


?Il libro di Carlo A. Martigli, La Resa dei Conti (Castelvecchi Editore - Roma) susciter? un vespaio di polemiche. Quasi come un ?pentito? della finanza creativa Martigli riesce a svelare tutti i trucchi e le storture di un sistema finanziario che ha pro
?Il libro di Carlo A. Martigli, La Resa dei Conti (Castelvecchi Editore - Roma) susciter? un vespaio di polemiche. Quasi come un ?pentito? della finanza creativa Martigli riesce a svelare tutti i trucchi e le storture di un sistema finanziario che ha prodotto il peggiore disastro della storia dell?economia. Il tutto con un linguaggio comprensibile a tutti, in modo che l?informazione arrivi veramente a destinazione e non sia un semplice e fumoso discorso tra gli ?iniziati? della finanza. Martigli ? un po? come un illusionista che commette il peggior tradimento nei confronti dei suoi stessi colleghi, e svela agli spettatori le finte magie da palcoscenico. Purtroppo per tutti, Martigli spaventa, presentandoci gli scenari, soprattutto in Italia, che seguiranno alla crisi. Se la finanza potr? risollevare la testa, l?economia soffrir?ancora a lungo e ne faremo le spese tutti noi. Martigli va contro tutti i politici e gli economisti che in questo periodo cercano di minimizzare ci? che accadr? e infondono parole di ottimismo, ma i dati sono tutti dalla sua parteamico mio Carlo, e soprattutto quello che ogni giorno accade, silenziosamente, ai lavoratori, operari, impiegati e dirigenti delle nostre aziende, grandi o piccole che siano. Quasi tre anni fa l?economista americano Roubini mise in guardia Wall Street e venne preso in giro. Oggi per? tutti lo stanno a sentire, aveva ragione lui, aveva previsto tutto. Noi vorremmo che Martigli si sbagliasse e pensiamo lo voglia anche lui. Ma le sue parole, i suoi dati, la sua logica non lasciano molto spazio se non a una piccola speranza. Ma tutto dipende, conclude, dalla nostra capacit? di cambiare il modello di vita, altrimenti, dice Martigli, se e quando supereremo questa crisi, ne arriver? un?altra a metterci definitivamente in ginocchio. In appendice al libro c?? infine un glossario imperdibile, cinquantadue termini finanziari ed economici, conditi dalla penna ironica e graffiante di Martigli, gi? conosciuto al grande pubblico dei ragazzi per i suoi romanzi fantasy. Non una svolta, ma una parentesi catartica, per segnare il confine tra la magia nera della finanza creativa e quella bianca della creativit? letteraria.
Acquista Acquista


999 Ultimo custode
IL LIBRO ? ?Firenze: 26 luglio 2007. Due letterati da best seller avvelenati con l?arsenico da un killer assoldato dal potere politico. I Ris in un?antica basilica di Firenze. Se fosse accaduto oggi, sarebbe il giallo del secolo. A distanza di 500 anni, si vuole trovare una risposta alla fine di Giovanni Pico della Mirandola e di Angelo Poliziano. Ma perch??? (?Corriere della Sera?, 26 luglio 2007) Forse perch? in realt? si era alla ricerca delle 99 clausole segrete mancanti che, insieme alle 900 tesi pubblicate nel 1486 da Pico della Mirandola, rivelerebbero qualcosa di fondamentale sulla natura di Dio. Un segreto che avrebbe potuto, e potrebbe ancora, cambiare il corso della Storia. ? su questa sconvolgente rivelazione che si basa 999. L?ultimo custode, romanzo storico-esoterico di Carlo Martigli che, attraverso lunghi studi, ha ipotizzato l?esistenza di un filo rosso che lega la stesura delle 99 clausole segrete, ai giorni nostri. Pico della Mirandola voleva un Concilio dei Saggi delle tre religioni monoteiste per rivendicare un Dio unico: Donna. Per scongiurare il pericolo e difendere la Santa Romana Chiesa, Innocenzo VIII e Rodrigo Borgia diedero cos? inizio alla sanguinaria caccia alle streghe con lo scopo di rendere la donna indegna agli occhi del mondo. In quel modo le 99 tesi di Pico, qualora fossero state pubblicate, non sarebbero state credibili. ?Dio mi ha rivelato il significato della parola femina. Ha origine da fe e minus, capite? Le donne hanno meno fede e con il loro inferiore intelletto hanno pi? facilit? a cedere alle tentazioni di Satana?. ?Molto bene. E tutto questo ? scritto nel vostro Malleus Maleficorum??. ?Maleficarum, Santit?, Maleficarum. Perch? il maleficio ? femmina?. Romanzo storico, ma anche romanzo di fantasia, in cui i personaggi descritti non sfuggono allo sguardo acuto e ironico dello scrittore. Attraverso intrighi vaticani, fermenti religiosi, diaspora degli ebrei e segreti dei Medici, la caccia al codice di Pico della Mirandola, e alla verit? sulla natura di Dio, si avvicenda su tre piani temporali: il 1400, in cui si muovono Pico, Innocenzo VIII, Lorenzo de? Medici e Ferruccio de Mola, il primo custode; il 1938, in cui le 99 tesi vengono trafugate, e il 2009 in cui, a due anni di distanza dall?apertura della tomba di Pico, l?ultimo discendente del custode scopre un segreto ?
Acquista Acquista





Illustrazione_06.jpg

Contatti

Inserisci il tuo indirizzo e-mail:
Inserisci il tuo messaggio:



--